Olio di Oliva

L’olio d’oliva è sicuramente il miglior grasso per cucinare e per friggere. Più adatto dei grassi animali, migliore degli oli di semi perché è composto in prevalenza di acidi grassi monoinsaturi i quali hanno un più alto valore nutritivo e resistono meglio al calore. Occorre, inoltre, sfatare alcuni pregiudizi: tutti gli oli contengono la stessa quantità di grassi (99%) ed apportano 9 calorie al grammo, quindi l’olio d’oliva non è più grasso degli altri oli. La moderna scienza nutrizionista ritiene, inoltre, l’olio d’oliva più adatto agli usi che comportano la cottura rispetto ad altri grassi, perché resiste meglio alle alte temperature rispetto agli oli di semi che si deteriorano prima se sottoposti a calore. L’olio d’oliva, al contrario dell’extravergine, nasce da un taglio di olio raffinato e di oli di oliva vergini: l’olio d’oliva Desiderio si distingue particolarmente anche in questo in quanto, al suo interno, misceliamo insieme agli oli raffinati, il 35% di olio extravergine di oliva 100% italiano. Alla vista, l’olio d’oliva, si presenta di colore giallo dorato intenso e molto limpido, ad indicare la presenza di una parte di olio extravergine al suo interno. All’olfatto richiama nettamente il frutto, mentre alla bocca richiama e rivela note dolci e rotonde. Rimane un buon olio a crudo ed un ottimo olio in frittura.